Archivio per Categoria articoli

DiAbe001.eu

test

test

Diil libro

La quarta fase dell’acqua.

Cosa fa salire le sottili nuvole di vapore dalla vostra tazza di caffè bollente o le nuvole bianche che volteggiano in cielo? Perché più aspettate più le bollicine della vostra bibita gassata diventano grandi? Perché l’acqua del vostro dessert di gelatina non cola? Perché la vostra lingua si incolla a una superficie ghiacciata? Perché le vostre articolazioni non scricchiolano? Domande come queste sono rimaste senza risposta non solo perché sembravano complesse ma anche perché richiedono da parte degli scienziati il coraggio di avventurarsi in un campo “politicamente rischioso”. Gli scienziati che cercano di comprendere il “comportamento sociale” dell’acqua lo fanno mettendo a repentaglio la propria reputazione perché la ricerca sull’acqua ha incontrato ripetuti fiaschi e gli scienziati sono stati spesso derisi. Gerald Pollack ci accompagna in un viaggio alla scoperta dell’acqua mostrandoci un mondo nascosto pieno di intensa attività fisica e in grado di darci risposte così semplici da risultare comprensibili a qualunque persona curiosa. Egli enumera una vasta serie di esempi che mostrano come certe teorie astruse abbiano portato fuori strada e offre una spiegazione estremamente semplice di come i cambiamenti nella struttura dell’acqua siano alla base della gran parte delle transizioni di forma e moto.

Diil libro

Commentari psicologici dagli insegnamenti di Gurdjieff e Ouspensky. Vol. 2

“L’insegnamento esoterico non è nuovo. È molto più amico dell’umanità, parlando con precisione, ma, in ogni epoca e a ogni nazione, viene trasmesso sotto nuove forme. Il problema è che le persone non lavorano su loro stesse perché non lo vogliono fare. Si aspettano che tutto sarà migliore di quanto lo è ora e non vedono che sono loro a dover cambiare se vogliono che le cose migliorino. Solamente poche persone possono lavorare e iniziare a cambiare le cose in loro stesse internamente: poche persone possono connettersi a una terza forza che non appartenga alla vita stessa. Questo è ciò che cerchiamo di fare. Come ho detto, potete vedere anche da soli che questa terza forza, con la quale cerchiamo di entrare in contatto e di trasmettere, non cerca di disperdere le persone, di dividerle, ma le unisce. In una occasione il Sig. Ouspensky disse: ‘Perché le persone possano unirsi, e farlo nel modo giusto, devono prima imparare un linguaggio comune’. Tutti sapete che cerchiamo, in questo lavoro, di imparare un linguaggio comune, cerchiamo di studiare le stesse idee e di comprenderle, perché il lavoro è pieno di nuove idee e di istruzioni pratiche sul come lavorare su noi stessi.”

Diil libro

I poteri della Wicca.

La Wicca ha la fama di essere la più antica religione del mondo e, al giorno d’oggi, un numero crescente di persone si sente sempre più attratto dalla “Via degli Antichi”, a causa del suo legame con il mondo della natura e con le potenze magiche dell’universo. L’autrice, presentando la Wicca come un percorso spirituale, ne illustra le particolarità spiegando contempo l’importanza nella società contemporanea. La Crowley, in sostanza, dà vita a volume ricco di informazioni (iniziazione, rituali, tradizioni, poesie e liturgia), collocate in un preciso contesto sociologico, storico e psicologico, alla luce della teoria junghiana applicata per spiegare il senso dei rituali magici e dell’arte stessa: “I nostri Dei sono le forze archetipiche che abitano l’inconscio collettivo”.

Diil libro

Le coincidenze che cambiano la vita.

Ci sono persone che sembrano attirare spontaneamente le coincidenze: non le semplici sovrapposizioni di casualità, ma quelle che Jung definiva «coincidenze significative» o «sincronicità». In uno straordinario, magico momento, la nostra vita incrocia quella di altre persone che saranno fondamentali per i nostri progetti, oppure cogliamo indizi che ci spingono verso una decisione, o forze sconosciute ci indicano una direzione imprevista. Sono interventi del destino: talvolta si manifestano sotto forma di numeri ricorrenti, talvolta come enigmatici casi di vite parallele oppure come premonizioni, ma sempre e comunque sono segni che ci aiutano, ci guidano e ci proteggono. Persino quando appaiono negativi, alla fine si riveleranno capovolgimenti benevoli che ci accompagneranno a realizzare il nostro disegno e a trovare il pieno appagamento. Da molti anni Marco Cesati Cassin studia le coincidenze significative, raccogliendo decine di storie e testimonianze inedite che attestano il loro potere. In questo libro, ci insegna a distinguerle dalle semplici casualità, a cogliere gli elementi rivelatori e a interpretarli con fiducia, perché più apriamo mente e cuore, più le coincidenze ci illumineranno la strada, mostrandoci qual è il nostro compito su questa Terra.

Diil libro

Terra Sacra: Religione e natura degli Indiani d’America

Questo viaggio illuminante attraverso il territorio della spiritualità degli Indiani d’America, con le loro tradizioni di riverenza verso la terra, si contrappone al rifiuto del sacro da parte della società contemporanea – e alla sua arrogante fede nel proprio potere di controllo sul cosmo. L’Autore ricostruisce il significato archetipico e simbolico dei rituali e dei siti sacri degli Indiani d’America, esaminando la loro spiritualità nel contesto delle grandi religioni mondiali. Il confronto mette in evidenza la ricchezza e l’universalità del loro approccio verso la terra, considerata come un essere vivente da amare e rispettare, e rivela la povertà dei nostri attuali atteggiamenti verso l’ambiente e le sue creature viventi.
Senza perorare una conversione di massa alle tradizioni religiose degli Indiani d’America, o un’imitazione delle loro pratiche autoctone, Versluis ci mostra in che modo queste tradizioni rivelano la nostra vera eredità spirituale come esseri spirituali, indipendentemente dalla nostra ascendenza.

Diil libro

Biografia non autorizzata della Seconda Guerra Mondiale

«Sono sempre i vincitori a scrivere la storia e la seconda guerra mondiale non costituisce eccezione a questa regola. Ciò non significa che i vinti siano migliori dei vincitori, ma solo che tutte le nazioni coinvolte nel conflitto hanno i loro crimini ed errori da nascondere.» Marco Pizzuti ha un talento eccezionale: quello di non farsela raccontare. Quale che sia l’argomento, legge, ascolta, approfondisce, cerca riscontri, studia tutte le fonti disponibili e alla fine, ma solo alla fine, ci offre la sua personale visione della storia. Un’esplosiva ricostruzione che molto spesso si discosta parecchio da quella che tutti quanti, compresi gli autori dei testi scolastici, indicano come l’unica vera. Anche in Biografia non autorizzata della seconda guerra mondiale Pizzuti ricostruisce e riporta alla luce pezzi di verità finora dimenticati o taciuti per convenienza, come i forti dubbi degli Alleati sul presunto suicidio di Hitler nel bunker di Berlino il 30 aprile 1945. Alla luce di una serie di carte molto scottanti e poco note, da lui meticolosamente riordinate, Pizzuti dimostra come la grande industria e il sistema bancario statunitensi abbiano concretamente sostenuto la corsa all’armamento del criminale regime nazista, tanto che persino la rivista «Time» dedicò al Führer la copertina come uomo dell’anno nel 1938, tre anni dopo la promulgazione delle leggi razziali di Norimberga. Altre verità brucianti: Dunkerque non fu una vittoria di britannici e francesi, bensì una disastrosa scelta strategica di Hitler, che fermò i suoi panzer a pochi chilometri dall’annientamento delle forze alleate; prima dell’aggressione tedesca del 22 giugno 1941, Stalin aveva elaborato un piano segreto per invadere l’Europa, così come l’attacco giapponese alla base statunitense di Pearl Harbor fu pretestuosamente provocato dall’amministrazione americana, che ne era a conoscenza da tempo e non esitò a mandare al massacro migliaia di soldati. Ma è l’ultimo capitolo quello più scioccante, là dove Pizzuti ricorda l’inutile bombardamento che rase al suolo Dresda, la scomparsa di un milione di prigionieri tedeschi nei campi di prigionia alleati, le 240.000 donne tedesche stuprate dai soldati dell’Armata Rossa e altri efferati crimini commessi dalle truppe di liberazione ai danni dei civili liberati. Un libro straordinario e coraggioso, che insinua numerosi e documentati dubbi sulla veridicità della storia ufficiale.

Diil libro

Human matrix

Cosa comporterebbe l’eventualità che siamo stati progettati per l’autoguarigione, la longevità e la profonda intuizione? È possibile che la consapevolezza avanzata raggiunta da monaci, religiose e mistici – e considerata una rarità in passato – sia effettivamente una parte normale della nostra vita quotidiana?… Unisciti a Gregg Braden nel suo viaggio oltre i confini tradizionali della scienza e della spiritualità per rispondere a queste domande e per riscrivere la storia di chi siamo.

Diil libro

I templari. La spettacolare ascesa e la drammatica caduta dei cavalieri di Dio

Gerusalemme 1119: un piccolo gruppo di cavalieri, dopo la Prima crociata, decide di fondare un nuovo ordine. Sono i Templari, pronti a dare la vita per proteggere i pellegrinaggi in Terra Santa.

A partire da fonti storiche originali, Jones ricostruisce con abilità narrativa l’avvincente storia di questi sacri combattenti, protetti dal Papa e votati al celibato e sempre di grande attrattiva. Nel giro di due secoli, divennero il più potente e leggendario ordine religioso del Medioevo. Combatterono le forze islamiche. Contribuirono a stabilire il più ampio e innovativo sistema bancario del Medioevo. Finché il re di Francia, venerdì 13 ottobre del 1307, li fece arrestare e torturare quasi fossero eretici.

Diil libro

Il libro della medicina cinese

Un’opera chiara e preziosa per scoprire i punti energetici del nostro organismo, e per raggiungere quell’equilibrio di corpo e mente che ci permette di vivere al meglio.

Quando siamo ammalati è come se qualcosa nel nostro organismo si rompesse: per curare ogni disturbo bisogna quindi ripristinare innanzitutto l’armonia psicofisica. È questo uno dei principi fondamentali dell’antica medicina cinese, una tradizione plurisecolare profondamente legata alla storia e alla cultura orientali e oggi sempre più diffusa e seguita anche in Occidente. Il Tao, lo Yin, lo Yang e molto altro: questo pratico manuale illustra i fondamenti del pensiero cinese, le tecniche della sua medicina, e svela i segreti di un’arte antica. L’autore, medico chirurgo ed esperto in medicina cinese, espone con chiarezza le tecniche più note di questa disciplina – l’agopuntura, il massaggio, la dietetica, le discipline psicocorporee –, offre una descrizione dettagliata del nostro organismo e illustra le malattie più comuni e le terapie più efficaci.